Defence

‘Si vis pace, para bellum’

Italsistemi, attraverso la sua controllata Re Sourcing International, con sede a Belgrado (SERBIA) si occupa di rappresentare e sviluppare le attività di aziende del settore della difesa e degli armamenti in Italia ed all’estero.

Re Sourcing International d.o.o. opera per il rafforzamento della pace e dello sviluppo mondiale attraverso la fornitura di sistemi per la difesa, l’ordine pubblico e l’antiterrorismo.

La principale clientela è rappresentata dalle Forze Armate e di Polizia di paesi in pace, rifiutando la collaborazione con paesi geo-politicamente instabili, paesi nei quali sono in corso o esistono potenziali conflitti bellici o dove i diritti umani sono a rischio.

Re Sourcing International rappresenta primarie aziende Italiane ed Internazionali produttrici di armamenti individuali, sistemi d’arma per la difesa aerea, marittima e terrestre, mezzi corazzati, sistemi radar e affini.

Grazie a questa policy Re Sourcing International è considerata un partner internazionale affidabile che opera in un perimetro istituzionale ben definito.

Press Release

Reporters and photographers invited to view the B-21's public debut at the highly secure Air Force Plant 42 had to follow strict security guidelines.... Read more
The Army has selected who will build its Future Long Range Assault Aircraft to replace the iconic Black Hawk helicopter.... Read more
“Gone are the days when we could hand-wave training away. Warfare is obviously way too complicated for that now,” said Caroline Baxter.... Read more
The Virginia-based information technology and defense company this year received more than $500 million in JADC2-related contracts.... Read more
Countries are exploring closer coordination on weapons buys and transportation channels to the war-torn country.... Read more
    L’egiziana Arab Organisation for Industrialisation (AOI) e la Korea Aerospace Industries (KAI) hanno firmato un accordo di cooperazione e partnership che coincide con la partecipazione di KAI alla...... Read more
    Nel settembre dello scorso anno Analisi Difesa si era occupata dello sviluppo di un aereo da trasporto russo destinato al lancio di sciami di droni individuato inequivocabilmente nel...... Read more
      Mosca ha ammesso questo pomeriggio che le forze ucraine hanno colpito due basi aeree all’interno del territorio della Federazione. Tre soldati sono morti e altri quattro sono...... Read more
    A poco più di tre mesi dall’inizio del proprio turno di servizio in Libano, i Caschi Blu italiani della Brigata “Aosta” che operano nell’ambito della missione UNIFIL (United Nations Interim...... Read more
      Ospite a TGCOM 24 MEDIASET, il direttore di Analisi Difesa commenta, nel primo pomeriggio del 5 dicembre, le ultime notizie provenienti dai fronti ucraini. Guarda il video...... Read more
A distanza di due mesi dalla analoga cerimonia tenutasi a Lecce in Piazza Duomo alla presenza del presidente della Repubblica, il 61° stormo di Lecce brevetta altri tredici allievi piloti: cinque tenenti dell’Aeronautica Militare italiana, due ufficiali austriaci, quattro greci e due della forza aerea dell’Arabia Saudita.... Read more
Nella base di Formia, alcuni membri della futura marina israeliana furono addestrati da ex operatori della X MAS ad effettuare attacchi subacquei contro possibili avversari. Venivano definiti Palyamnik, gli uomini del Palyam, incursori che divennero famosi durante il conflitto arabo-israeliano affondando e danneggiando le navi che trasportavano segretamente armi e munizioni destinate... Read more
Si è conclusa l’esercitazione internazionale ‘Cerces 2022’, che ha visto la partecipazione di un’unità della brigata alpina Taurinense, costituita da personale del 2° reggimento alpini, del reggimento Nizza Cavalleria (1°) e del 32° reggimento genio guastatori, che per una settimana si è esercitata in Alta Savoia al movimento e al... Read more
Sabato 3 dicembre 2022 alle ore 11.00 si è svolta in Accademia Navale la cerimonia del giuramento solenne degli allievi della 1^ classe dei corsi normali e degli allievi ufficiali dei corsi ausiliari. Hanno presenziato all’evento il sottosegretario di Stato alla difesa, Matteo Perego di Cremnago, il capo di stato... Read more
Tutte le principali testate del settore annunciavano lo svolgimento in queste ultime settimane dell’esercitazione russo-algerina denominata “Bouclier du désert 2022” (Desert Shield in inglese). È poi giunto l’annuncio del ministero della difesa algerino che afferma il mancato svolgimento dell’esercitazione senza specificare le motivazioni1.... Read more